wiki:FaqInsegnanti

FAQ per gli insegnanti - Domande e risposte ricorrenti

Quanto dura il corso? Sarà possibile seguirlo interamente a distanza?

Il corso è composto da 12 lezioni settimanali che si svolgono il martedì pomeriggio. Il corso è nato come corso in presenza; non appena sarà possibile riprendere le lezioni in aula, lo faremo.

Tuttavia, se a quel punto ci sarà un numero significativo di insegnanti interessati a proseguire con il corso a distanza, valuteremo questa possibilità.

Ci sono dei prerequisiti per seguire il corso? Quanto sono difficili i contenuti?

Il corso è aperto a tutti. Per la maggior parte delle lezioni non sono richieste conoscenze preliminari.

Sappiamo che la maggior parte degli insegnanti non ha mai studiato informatica, dunque la loro formazione in questo ambito deve combinare sia l'acquisizione di conoscenze informatiche che la riflessione su come supportare il loro apprendimento da parte degli alunni. In particolare le attività proposte nel modulo "Didattica dell'informatica con approccio socio-costruttivista" servono a presentare agli alunni concetti fondamentali dell'informatica come disciplina scientifica, ma possono essere l'occasione per i docenti stessi di apprendere questi fondamenti. L'interazione con gli studenti di informatica e con altri colleghi più esperti favorirà ulteriormente questo apprendimento.

Tuttavia, per le lezioni del modulo di "Didattica dell'informatica", assumiamo che i docenti che partecipano abbiano già una buona conoscenza della programmazione e, possibilmente, qualche esperienza nel suo insegnamento. Tali lezioni sono particolarmente indicate ad esempio per professori di informatica degli istituti tecnici e del liceo delle scienze applicate.

Insegno italiano nella scuola del primo ciclo? Posso seguire il corso?

Nella scuola del primo ciclo non ci sono indicazioni su chi debba insegnare informatica. Noi la consideriamo una disciplina scientifica quindi in generale ci rivolgiamo a insegnanti dell'ambito matematico-scientifico. Tuttavia molte delle attività didattiche che proporremo durante il corso, come il Bebras o il laboratorio Wikipasta, presentano molti aspetti multidisciplinari legati anche all'ambito linguistico, perciò è gradita anche la partecipazione di insegnanti al di fuori dell'ambito matematico-scientifico.

Non riesco a seguire le lezioni in video conferenza il martedì pomeriggio. Ci sono delle registrazioni?

Cercheremo di registrare le lezioni e di pubblicare materiale che si possa fruire anche in momenti successivi. Questo riguarderà principalmente le parti di spiegazione frontale.

Tuttavia durante le lezioni svolgeremo attività che richiedono l'interazione dei partecipanti. Queste attività possono eventualmente essere svolte o proseguite nei giorni successivi, usando gli strumenti di collaborazione a distanza come Slack; sarà però necessario auto-organizzarsi per collaborare con gli altri che frequentano il corso.

Se il corso mi risulterà troppo impegnativo (tempi non disponibili) posso ritirarmi?

Certo, la partecipazione è libera ed è ammesso seguire anche solo alcune parti. Nel caso si siano iniziate delle attività di gruppo si raccomanda però di avvisare i compagni se si decide di non concludere il lavoro.

Verrà rilasciato un attestato di frequenza agli insegnanti?

In generale no, non verranno rilasciati attestati di frequenza per il solo fatto di aver seguito le dirette delle lezioni in streaming o aver preso visione dei materiali pubblicati.

Alla fine del corso rilasceremo degli attestati di partecipazione soltanto agli insegnanti che avranno parteciperanno alle attività proposte con continuità, collaborando da remoto con gli altri partecipanti, e che avranno svolto i compiti assegnati e inviato i loro lavori ai docenti dei corso.

Last modified 21 months ago Last modified on 03/14/20 23:49:06